Francini osa il balzo lungo i secoli: E’ una accostamento senza dubbio ardito, quello proposto dal violoncellista Jacopo Francini in questa sua recentissima incisione realizzata con la copia “Maggini” di Mario brunetto, uno strumento costruito dal liutaio bresciano Filippo Fasser. Si parte dalla celebre Suite di Bach […] Strepitoso il finale di incisione con la fascinosa Suitein Re minore di Gaspard Cassado….

[BSO_F1 - 41]  TESTATA-BSO/BRESCIAOGGI/ST/02 ... 06/05